Firenze e il suo centro storico

Capitale d’Italia per alcuni anni, la città ha dato i natali a intellettuali ed artisti che hanno fatto la storia dell’arte e della letteratura dal Duecento ai giorni nostri. Petrarca e Boccaccio, Brunelleschi, Michelangelo Buonarroti e Cimabue, Leonardo Da Vinci, Lorenzo de’ Medici, Niccolò Macchiavelli: Firenze potrebbe essere raccontata attraverso i grandi uomini che vi sono nati o che l’hanno resa famosa con le loro opere.

Qui nel 1265 nacque il sommo poeta Dante Alighieri, cui la città è indissolubilmente legata. Sempre al XIII secolo risale la costruzione del Duomo, ovvero la basilica di Santa Maria del Fiore, la cui cupola è stata progettata da Filippo Brunelleschi. Ed è una geniale invenzione di Giotto il campanile gotico che abbellisce il profilo del Duomo, di fronte al quale si trova la costruzione a pianta ottagonale del Battistero di San Giovanni rivestito con un capolavoro di tarsie in marmo bianco di Carrara e marmo verde di Prato, abbellita dalle forme rinascimentali della porta in bronzo, definita da Michelangelo “del paradiso”.

Passeggiare per i vicoli del suo centro storico significa immaginare la vita intensa dei commercianti ma anche i segreti e gli intrighi del potere politico e civile, come a Piazza della Signoria, dove troneggia in copia la figura maestosa del David di Michelangelo (l’originale è nel museo dell’Accademia). Da secoli la splendida statua fronteggia la Loggia della Signoria, vera e propria galleria d’arte a cielo aperto e Palazzo Vecchio, fra i palazzi più importanti del medioevo d’Italia. Da qui c’è l’ingresso alla Galleria degli Uffizi, il più antico museo d’arte dell’Europa moderna.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Focus

Related Posts

Cosa fare e vedere a Novara
La città di Novara ha come suo simbolo la Basilica...
Cosa fare e vedere a La Spezia
Il principale punto d’interesse turistico di La Spezia è il...
Cosa mangiare e bere a Ravenna
Protagonista incontrastata della tradizione enogastronomica di questa provincia, come nel...
Cosa fare e vedere a Ferrara
La città di Ferrara, capoluogo dell’omonima provincia, fu uno dei...
Cosa mangiare e bere a Cosenza
La Calabria si propone come la terra del gusto e...
Cosa mangiare e bere a Teramo
La cucina tradizionale di questa provincia è influenzata dalla ravvicinata...