Sicilia Agrigento Valle dei Templi
Agrigento

Cosa fare e vedere ad Agrigento

L’attrazione turistico-archeologica più conosciuta della città di Agrigento è la Valle dei Templi, sito archeologico con più di duemila anni di storia che è patrimonio

Read More »
Liguria Portofino
Genova

Liguria

La Liguria è una regione situata nel nord ovest dell’Italia. Confina ad ovest con la Francia, a nord con il Piemonte e ad ovest con

Read More »
Liguria Savona
Liguria

Savona

Situata nella riviera ligure di Ponente, la Provincia di Savona si estende da Varazze ad Andora, fra il blu del mare e il verde della

Read More »

Siti palafitticoli preistorici delle Alpi

Siti palafitticoli

La serie di 111 dei 937 siti palafitticoli archeologici noti, sono situati in sei paesi delle regioni alpine e sub-alpine d’Europa (Svizzera, Austria, Francia, Germania, Italia e Slovenia) e sono composti dai resti di insediamenti preistorici risalenti dal 5000 a.C. al 500 a.C. che si trovano sotto l’acqua, sulle rive di un lago, lungo i fiumi o in aree umide. Le condizioni di conservazione eccezionali per materiali organici impregnati d’acqua, in combinazione con approfondite indagini e ricerche in molti campi delle scienze naturali negli ultimi decenni, si è arrivati a conoscere le prime società agrarie in Europa. Le informazioni precise sulla loro agricoltura, zootecnia, sviluppo della metallurgia, per un periodo di più di quattro millenni, coincide con una delle fasi più importanti della recente storia umana: l’alba delle società moderne. Le serie di siti palafitticoli sono una delle più importanti fonti archeologiche per lo studio delle prime società agrarie in Europa. Dei 111 siti, 19 appartengono all’Italia e sono dislocati in cinque regioni: Lombardia (10), Veneto (4), Piemonte (2), Trentino Alto Adige (2) e Friuli Venezia Giulia (1). Tra le località italiane in cui è possibile immergersi nella cultura preistorica, si possono includere il grazioso Isolino Virginia a Biandronno sul Lago di Varese, le aree archeologiche di Polcenigo, Desenzano del Garda, Manerba del Garda, Peschiera del Garda, Muscoline, Piadena, Cavriana, Monzanbano, Biandronno, Bodio Lomnago, Cadrezzate, Azeglio e Viverone, Arona, Ledro, Fiavè, Peschiera del Garda, Cerea e Arquà Petrarca presso il Laghetto della Costa. Grazie a questi siti è stato possibile comprendere come queste società hanno interagito con l’ambiente e come hanno affrontato i cambiamenti climatici, anche grazie alle tecnologie via via sviluppate.

L'Aquila---Fontana-99-Cannelle
Abruzzo

Cosa fare e vedere a L’Aquila

L’Aquila, capoluogo dell’omonima provincia, in seguito al terribile terremoto dell’aprile del 2009 ha dato inizio immediatamente ai lavori di messa in sicurezza e restauro dei

Read More »
San Gimignano
Italia

San Gimignano

San Gimignano, situata nella Val d’Elsa ad una cinquantina di chilometri da Firenze, è una testimonianza eccezionale della civiltà del Medioevo in quanto all’interno di

Read More »