Molise
Campobasso

Molise

Il Molise è una regione del centro-sud Italia bagnata dal Mar Adriatico che è incastonata tra le regioni Puglia, Abruzzo, Campania e Lazio. È la

Read More »
Emilia-Romagna---Parma---Prosciutto-crudo-e-gnocco-fritto
Emilia Romagna

Cosa mangiare e bere a Parma

Sono famosi in tutto il mondo i prodotti enogastronomici che caratterizzano questa provincia, tanto da essere diventata sede dell’Autorità europea per la Sicurezza Alimentare, Parma.

Read More »
Puglia Foggia Gargano
cosa fare e vedere

Cosa fare e vedere a Foggia

Un’importanza particolare riveste per questa provincia la zona del Gargano, detta lo “sperone d’Italia”. Una zona che unisce il paesaggio marino con i suoi 200

Read More »

Rovigo

Veneto Rovigo

La provincia di Rovigo si trova nella parte meridionale del Veneto, nel cuore della Pianura Padana; è interamente pianeggiante e rientra nella regione geografica dell’attuale Polesine, una regione storica e geografica italiana la cui identificazione ha subito variazioni nel corso dei secoli. Numerose sono le strutture rurali che sorgono isolate nel territorio pianeggiante, e fanno del Polesine un’antica terra di agricoltura, mentre le storiche dimore estensi o veneziane conferiscono a questa provincia fascino e splendore. Attraverso il dolce fluire dei due fiumi principali, il Po e l’Adige, è possibile intraprendere un caratteristico e inusuale viaggio attraverso i boschi, gli antichi centri e le tradizioni di questo popolo, anche attraverso brevi escursioni con battelli che percorrono lentamente i diversi rami del fiume. La provincia è attraversata inoltre per tutta la sua lunghezza da un altro fiume importante, il Canal Bianco; ciò significa che la maggior parte delle acque dolci in Italia sfocia in mare lambendo o attraversando questa zona. Avvicinandosi all’Adriatico si trova il Delta del Po, riconosciuto come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO; è un territorio caratterizzato da boschi, pinete, oasi e canneti che si alternano a testimonianze di storia e di arte. Inoltre, è sede di un Parco Naturale Regionale che possiede la più vasta estensione di zone umide protette d’Italia, con una flora estremamente varia, così come la fauna: oltre 400 specie differenti tra mammiferi, rettili, anfibi e pesci e soprattutto uccelli come gli aironi rossi e i fenicotteri.

Puglia Taranto Castello di Massafra
cosa fare e vedere

Cosa fare e vedere a Taranto

Taranto, i cui primi insediamenti risalgono ad alcuni marinai greci intorno all’VIII secolo d.c., è una città prevalentemente industriale ma che sa offrire importanti eccellenze

Read More »
Liguria Genova San Lorenzo
cosa fare e vedere

Cosa fare e vedere a Genova

Si visita Genova passeggiando lungo il suo porto, moderno e d’importanza vitale per tutto il Paese, i “magazzini del cotone” e le stradine della zona

Read More »