Valle d’Aosta

Valle d'Aosta

La Valle d’Aosta è la più piccola regione italiana ed il suo territorio corrisponde a quello della sua unica provincia. La regione è situata all’estremo nord ovest dell’Italia ed è il territorio che segna il confine con la Francia e la Svizzera.
Il territorio è esclusivamente alpino ed in esso si trovano le vette più alte d’Italia, nonchè la cima più elevata d’Europa, il Monte Bianco con i suoi 4810 metri. Assieme ad esso abbiamo il Cervino, il Gran Paradiso ed il Monte Rosa. La regione è attraversata in senso longitudinale, e quindi divisa in due parti, dalla Dora Baltea, fiume di 170 Km che nasce ai piedi del Monte Bianco e che nel primo tratto ha una conformazione di torrente alpino.
Nella regione è stato creato nel 1922 il primo parco nazionale d’Italia, il Parco Nazionale del Gran Paradiso, che si trova nella parte sud della regione ai confini con il Piemonte.
Nel Parco è possibile ammirare camosci, aquile reali, marmotte e gli stambecchi. Questo animale è stato scelto come simbolo del Parco.
La regione, in forza del suo status di regione autonoma, ha la particolarità di essere bilingue, oltre all’italiano viene correntemente parlato anche il francese. Tale lingua viene utilizzata anche nei documenti ufficiali ed è oggetto di insegnamento nelle scuole come lingua madre.
La Valle d’Aosta è anche territorio di collegamento con gli stati esteri confinanti infatti tramite il tunnel del Monte Bianco si raggiunge in auto la Francia mentre con il tunnel del Gran San Bernardo si raggiunge la Svizzera; ad essi vanno aggiunti gli antichi passi alpini come il passo del Piccolo San Bernardo che ci porta in Francia ed il passo del Gran San Bernardo che invece ci porta in Svizzera.