Sud Sardegna

La provincia del Sud Sardegna ? principalmente una ?nuova? provincia, istituita appunto nel 2016. La provincia del Sud Sardegna comprende le vecchie province di Carbonia-Iglesias, Medio Campidano e la vecchia provincia dell’Ogliastra, inoltre fanno parte del territorio anche le isole dell’arcipelago del Sulcis, l’isola Serpentara, l’isola dei Cavoli ed altre isole di dimensioni pi? ridotte.
Il comune pi? popoloso della provincia ? Carbonia, che ? anche il capoluogo.
Nell?area di Carbonia-Iglesias si trovano due principali aree montuose: il massiccio del Monte Linas, con punte che raggiungono i 1000 m e la catena dei Monti del Sulcis, di antichissime origini geologiche. Nell?entroterra troviamo il Parco Naturale del Sulcis, un ambiente in cui il paesaggio aspro della macchia mediterranea cede il passo a grandi e fitte distese boschive. Questa zona vanta origini antichissime a partire dai primi insediamenti umani risalenti a 5000 anni fa; furono i Fenici e i Cartaginesi a scoprire i giacimenti minerari, fra cui piombo, zinco, argento, bario e rame che vennero via via abbandonati nel corso della storia; vennero poi riutilizzati nella met? dell?800 fino ad entrare definitivamente in crisi durante la seconda guerra mondiale.
L?area della vecchia provincia del Medio Campidano ? una terra ricca di storia e di meraviglie naturali, caratterizzata da diverse aree: dalle montagne al mare, dalle colline alla pianura. Quest?ultima ? la pi? grande della Sardegna, ed ? costituita dai ?Campidani?, enormi distese bonificate nei primi del ?900 e contenenti stagni che ad oggi sono centri di conservazione di biodiversit?, dove sostano i fenicotteri rosa. L?alternanza di colline e pianure ? a sua volta interrotta da un ambiente unico in Sardegna: la Giara, altopiani che rappresentano un vero e proprio ambiente a se stante dove vivono una vegetazione e una fauna unica, come i piccoli cavallini della giara, una razza tipica sarda frutto dell?incrocio fra il cavallo normale e il pony, presenti sull?altopiano di Gesturi. Questo territorio vanta poi una variet? incredibile di spiagge e scogliere. Le zone marine ricadono tutte nel territorio di Arbus e le principali sono: Capo Pecora, un vero e proprio paradiso; Scivu, con le sue incantevoli spiagge; Piscinas, caratterizzata da dune fra le pi? grandi d?Europa e Torre dei Corsari, una delle localit? pi? suggestive grazie alla spiaggia di fine sabbia dorata sormontata da un piccolo borgo.
Infine Ogliastra, che si trova nella zona centro-orientale della Sardegna. Il territorio offre una natura incontaminata e un?enorme variet? di paesaggi; ? infatti un luogo ideale per le escursioni sia a piedi che in bici che a cavallo. In particolare, ? il territorio di Baunei con le sue valli carsiche e l?altopiano del Golgo, dove si trova la voragine pi? profonda d?Europa, detta Su Sterru,ad offrire itinerari naturalistici di incredibile bellezza. La parte montuosa ? rappresentata dal Massiccio del Gennargentu anche in questa provincia. Per gli amanti della speleologia ? possibile immergersi nella Grotta del Fico (ultimo regno della Foca Monaca) o in quella di Su Marmuri e Su Meraculu, che sono caratterizzate da misteriosi cunicoli di una terra antica con voragini nascoste e cavit? sottomarine. Fra i parchi segnaliamo il Parco comunale di Seleni, ricco di lecci secolari e di animali tipici della regione come i cinghiali, le volpi, le poiane e altre rapaci.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Focus

Related Posts

Cosa fare e vedere a Varese
Molti sono i luoghi da visitare nel capoluogo dell?omonima provincia,...
Cosa fare e vedere a Pescara
Pescara, capoluogo dell?omonima provincia, ? una citt? di mare. Nonostante...
Cosa mangiare e bere a Reggio Emilia
Il protagonista della tradizione enogastronomica di questa provincia ? il...
Cosa mangiare e bere a Salerno
Dalla costiera amalfitana a quella cilentana, la cucina della provincia...
Cosa mangiare e bere a Barletta, Andria, Trani
Non possono mancare come condimento per primi e secondi piatti...
Cosa fare e vedere a Torino
Torino è una città che coniuga l’antico con il moderno,...