Oristano

La provincia di Oristano si trova nella parte centro-occidentale dell?isola. Affacciata sul Mar di Sardegna, questa zona comprende cinque regioni storiche dell?Isola: a nord ovest la Planargia; a ovest il Montiferru e ad est il Barigadu; a sud ovest il Campidano di Oristano e a sud est l?Alta Marmilla. Il territorio ? molto vario come nelle altre province sarde: dalla pianura del Campidano situata nella parte sud-occidentale, al massiccio del Monte Arci nella zona sud-orientale e al massiccio del Monte Ferru con la sua cima pi? elevata, il Monte Urtigu che supera i 1000 metri. Anche la costa si presenta piuttosto variegata: rocciosa fino a Porto Alabe e Santa Caterina di Pittinuri, diviene poi sabbiosa con la lunghissima spiaggia di Is Arenas, sotto la quale si sviluppa la penisola del Sinis. I due fiumi principali sono il Tirso, il fiume pi? lungo della Sardegna e il Temo, l?unico fiume navigabile. Numerosi sono i parchi e le aree protette presenti su questa provincia, come il Parco Naturale Regionale del Monte Arci inserito nel Parco Geominerario Storico ed Ambientale della Sardegna. Si segnala anche l?Area naturale marina protetta Penisola del Sinis ? Isola Mal di Ventre, ideale per fare immersioni, snorkeling e pesca, e il Monumento Naturale di S?Archittu a Santa Caterina, un arco di 15 metri creato dall?erosione marina delle pareti calcaree di quella che, un tempo, era una grotta.