Fermo

La provincia di Fermo si sviluppa dalla costa adriatica, a est, alla catena dei Monti Sibillini, con un territorio prevalentemente collinare su cui sono disseminati borghi, ricchi di secoli di storia, d?arte, di tradizioni. Le numerosi valli, fra cui quella della Valtenna, del Valdete e del Valdaso, sono caratterizzate da un?agricoltura varia e ordinata; lungo le vallate ? cos? possibile ammirare un piacevole paesaggio che si snoda di paese in paese, sulle tracce dei Piceni e dei Romani e tra borghi e abbazie medioevali. Si consiglia la visita al Parco dei Monti Sibillini che comprende il gruppo montuoso pi? elevato dell?Appennino umbro-marchigiano, un territorio unico per rivivere appieno il tempo passato e scoprire i tesori che l?uomo ha saputo preservare nei secoli per adattarsi a un ambiente naturale selvaggio. Il litorale ? un susseguirsi di lunghe spiagge dorate intercalate da ombrose pinete nei pressi di cittadine vivaci e moderne con un cuore fatto di intrecci di vicoli e di tesori di storia.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Focus

Related Posts

Cosa mangiare e bere a Sassari
Sassari deve le sue tradizioni e la sua identità culinaria...
Cosa mangiare e bere a Verbania
La gastronomia di questa provincia ? un equilibrato intreccio tra...
Cosa mangiare e bere a Massa Carrara
Piatti tipici della provincia sono i taglierini con i fagioli,...
Cosa fare e vedere a Frosinone
Il punto di partenza ideale per visitare la Ciociaria è...
Cosa fare e vedere a Teramo
Teramo, capoluogo dell’omonima provincia, è circondata dal Gran Sasso e...
Cosa fare e vedere a Modena
Modena, capoluogo dell?omonima provincia, si trova lungo la storica Via...