Ancona

La provincia di Ancona si trova nella parte centrale delle Marche con un entroterra prevalentemente montuoso e collinare che si estende fino all?ampia fascia costiera bagnata dal mar Adriatico. La maggior parte del territorio rientra all?interno del Parco regionale del Conero, istituito nel 1987, in cui ? possibile passeggiare fra i sentieri in cui si snodano ampi boschi sempreverdi di macchia mediterranea, scogliere a picco sul mare, spiagge raggiungibili solo a nuoto, una campagna ancora incontaminato. Qui si possono osservare il transito di uccelli migratori come il falco pellegrino e i rapaci notturni, e visitare preziose testimonianze storico-artistiche, come la Torre di Guardia e la chiesetta romanica di Santa Maria nella baia di Portonovo. La costa della Provincia di Ancona ? bassa e sabbiosa a nord del capoluogo, alta e rocciosa a sud, per la presenza del promontorio del Monte Conero. Un breve tratto di costa bassa si trova anche tra Numana e il confine con la provincia di Macerata. Tra Ancona e Falconara Marittima si apre il Golfo di Ancona. La costa offre diverse opportunit? per gli amanti delle immersioni, della vela, della pesca sportiva e del paracadutismo. Per gli amanti della speleologia si consigliano i percorsi all?interno delle Grotte di Frasassi, aperte al pubblico solo dal 1974, divenendo nel tempo una delle maggiori attrazioni turistiche delle Marche.