Puglia Taranto cozze gratinate
enogastronomia

Cosa mangiare e bere a Taranto

Nella cucina tarantina il pesce, i frutti di mare cucinati o accompagnati da verdure o ortaggi sono alla base delle specialità culinarie di questa terra.

Read More »
Campania---Salerno---Mozzarella-di-bufala-e-prosciutto-crudo
Campania

Cosa mangiare e bere a Salerno

Dalla costiera amalfitana a quella cilentana, la cucina della provincia di Salerno è un mix di sapori eccezionali, varietà di prodotti di prima scelta e

Read More »

Parma

Emilia-Romagna---Parma---Piazza-Garibaldi

La provincia di Parma è situata nella parte orientale dell’Emilia Romagna e il territorio provinciale presenta zone montane, tra cui l’Appennino parmense, che la divide dalla Toscana, e un’area di pianura, la Bassa Parmense che si snoda intorno al corso del Po, e la separa dalla Lombardia, e l’Appennino. Numerosi i laghi, tra cui il Lago Santo Parmense il più grande lago naturale dell’Appennino emiliano romagnolo. Per gli amanti della natura si segnalano il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano dove è possibile fare escursioni, sia di stampo storico-culturale, alla scoperta di borghi e rocche medievali, sia all’insegna del trekking sul monte Sillara o nei pressi del Lago Santo Parmense. E ancora, il Parco Regionale dei Boschi di Carrega ed il Parco Regionale delle Valli del Cedra e del Parma, meglio noto come Parco dei Cento Laghi. Suggestivo l’itinerario che coinvolge il territorio parmense legato alla Via Francigena, la via che nel Medioevo portava i pellegrini dalla Gallia a Roma. Il tratto che si snoda nella provincia di Parma è molto suggestivo poiché è costellato da borghi, castelli e antiche chiese. Sin dai tempi degli antichi romani, grazie alla generosità delle sue preziose acque, quello di Parma rappresenta il sistema termale più completo d’Europa: dalle terme di Tabiano e S. Andrea a quelle del Baistrocchi e delle Monticelli e Salsomaggiore.