Liguria Imperia Sardinara
enogastronomia

Cosa mangiare e bere a Imperia

La cucina ligure trova similitudine in tutta la regione, governata da erbe aromatiche, eccellente olio d’olive taggiasche e prodotti di mare e terra. Nell’imperiese vi

Read More »
Toscana Lucca tordelli al ragù
enogastronomia

Cosa mangiare e bere a Lucca

Ottima la cucina lucchese, fondata su piatti semplici ma gustosi e basati su antiche tradizioni. Elemento molto utilizzato in questa cucina è il farro sia

Read More »
Sardegna Nuoro porceddu
enogastronomia

Cosa mangiare e bere a Nuoro

Nuoro rappresenta il baluardo degli antichi sapori con gli arrosti di porcetto ed agnello. La carne arrostita viene preceduta da degustazioni di formaggio pecorino e

Read More »

Padova

Veneto Padova

La provincia di Padova si trova al centro della pianura Veneta, attraversata da numerosi corsi d’acqua come il Brenta e l’Adige; accanto ad essi, si estendono un fitto intreccio di canali artificiali, tra cui il Canale di Battaglia, il Bisatto e il Piovego. La fertile Saccisica, una fascia di terra che si estende a est verso la Laguna, offre un paesaggio rurale d’altri tempi, dove qua e là si incontrano i tipici casoni veneti e le antiche ex corti benedettine, ville venete e santuari, distese di vigneti e campi coltivati fino a giungere alla Valle Millecampi, 1600 ettari di ambiente lagunare. Nella parte sud-occidentale si estendono i Colli Euganei, una vera e propria oasi naturalistica: caratterizzata da verdi vallate e dolci colline dalla ricchezza botanica con un microclima perfetto per la coltivazione di vigneti e oliveti e dove si possono praticare molte attività all’aria aperta. Nei pressi dei Colli Euganei si trova il più grande bacino termale d’Europa, le Terme Euganee con i centri principali di Abano, Montegrotto e Galzigano Terme, noti per le preziose proprietà curative delle acque che, dopo il lungo viaggio sotterraneo, risalgono qui in superficie. Utilizzate a scopi benefici termali e applicate a vari trattamenti (dalla fangoterapia alla terapia inalatoria), questi centri hanno origini antichissime, come documentano gli scavi archeologici e i reperti conservati nei musei archeologici di Padova ed Este. La provincia offre la possibilità anche di essere scoperta attraverso il vasto reticolo di vie fluviali: un viaggio sui burchielli, opere architettoniche di artisti come Palladio, Preti e Scamozzi, permetterà un interessante itinerario tra Padova e Venezia lungo l’incantevole asse fluviale del Brenta. Padova, città dinamica e vitale, possiede un vasto patrimonio storico-monumentale, ed è circondata da suggestive città murate medievali, castelli, ville, il fitto intreccio di distese di campagna e di corsi d’acqua che scendono a est fino a raggiungere la Laguna.

Lazio Viterbo
Lazio

Viterbo

La provincia di Viterbo si trova nella parte nord-occidentale della regione di cui fa parte, tra i confini meridionali della Maremma Toscana e Roma, ed

Read More »