Cosa mangiare e bere ad Avellino

La cucina avellinese ? caratterizzata da piatti prelibati che a pieno titolo confermano la fama di regina culinaria che questa zona d?Italia vanta. Non manca certamente il meglio della cucina campana, dalle pizze preparate nel forno a legna alla pasta fatta in casa. Fra i primi piatti rigorosamente fatti a mano troviamo quelli tipici dell?Irpinia: i fusilli, i cavatelli, le tagliatelle, i ravioli, le orecchiette. I secondi piatti, sono per lo pi? a base di carne come l?agnello, il pollo o il coniglio. Celebre sono poi il Tartufo nero e il fungo porcino di Bagnoli Irpino, il salame di Mugnano, e la pregiata nocciola Irpina esportata in tutta Italia. Le varianti propriamente locali di questa terra: in particolare sono i legumi, serviti spesso sia come primi, che come contorni che come piatto unico. Buonissima anche la pasticceria locale: da provare la pizza con la ricotta, il granone e le scarole. Per i vini si consigliano il Fiano di Avellino, il Taurasi, il Greco di Tufo, l?Aglianico, il Coda di Volpe.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Focus

Related Posts

Cosa mangiare e bere a Venezia
La cucina tradizionale veneziana comprende piatti molto semplici, a base...
Cosa fare e vedere a Bergamo
Bergamo, capoluogo dell’omonima provincia, si divide in città Alta e...
Cosa fare e vedere a Siracusa
Città di mare e di antiche origini, Siracusa è il...
Cosa mangiare e bere a Firenze
Protagonisti della cucina tradizionale di questo territorio sono ingredienti semplici...
Cosa mangiare e bere a Terni
L’enogastronomia di questa provincia ha subito l’influenza del passato come...
Cosa fare e vedere a Nuoro
Nuoro viene considerato il cuore dell’isola, una cittadina chiusa tra...