Cosa mangiare e bere a Vibo Valentia

La cultura enogastronomica vibonese è ricca di sapori ed è molto varia. Tra i prodotti tipici troviamo la fileja, pasta fresca condita con una grande varietà di sughi e le legane e ceci, la ‘nduja di Spilinga, un insaccato di suino che può essere spalmata sul pane o usata come ingrediente per le ricette di diversi piatti. Tra i formaggi troviamo il pecorino, sia fresco che stagionato e la ricotta. Prodotti come le conserve, il tonno, l’olio d’oliva, le castagne, i funghi sono elementi di prima qualità. Per quanto riguarda i dolci tipici si possono assaporare i ciciriati, biscotti ripieni di un impasto a base di caffè, ceci, cacao e noci, le pittapie, biscotti riempiti con un impasto di uva passa, noci, pinoli e cioccolato ed il sanguinaccio, sangue di maiale fatto bollire con zucchero, noci, cioccolato fondente e pinoli. Per quanto riguarda i vini si segnala come per il resto della regione il classico Zibibbo, vino liquoroso dolce.