Cosa mangiare e bere a Torino

La cucina torinese è ricca ed elaborata, e fonde insieme le origini contadine e la raffinatezza della corte sabauda, a cui si aggiungono le influenze della cucina francese. I prodotti simbolo della città sono il “grissino”, nato in città nel 1679, il cioccolato “gianduja”, nato a Torino all’inizio del XIX secolo, il vermouth (vino liquoroso aromatizzato), anch’esso nato nel capoluogo Piemontese nel 1786, ed il “tramezzino”, oggi consumato ovunque, che venne proposto proprio a Torino per la prima volta nel 1926, al Caffè “Mulassano”. A tavola, oltre ai numerosi antipasti tra cui menzioniamo il vitello tonnato e l’insalata di carne cruda, non manca mai la “bagna caoda”, tipica salsa a base di acciughe, aglio e olio utilizzata per condire le verdure crude. Oltre ai classici “tajarin” (tagliolini), agli agnolotti, al bollito misto ed al brasato al barolo comuni a tutta la regione, come particolarità segnaliamo la “tofeja” (minestra con fagioli e cotiche di maiale), i “caponet” (fagottini di carne tritata avvolta nelle foglie di verza), la finanziera (piatto povero in cui si utilizzano le frattaglie dei volatili) ed il fritto misto alla Piemontese. Tra i prodotti della terra segnaliamo i funghi e le castagne della Valle di Susa, le mele di Cavour e diversi formaggi locali quali i tomini di Chiaverano. Tra i dolci tipici vi sono i nocciolini di Chivasso, i cioccolatini “gianduiotti”, i torcetti di Lanzo ed infine il “bonet”, preparato con cioccolato ed amaretti. Notevole l’offerta di vini, tra cui citiamo il Freisa di Chieri DOC, la Malvasia di Castelnuovo Don Bosco DOC, il Colline Torinesi DOC ed il Valsusa DOC.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Focus

Related Posts

Cosa fare e vedere a Matera
Iniziando dal capoluogo di provincia, Matera, non si possono non...
Cosa mangiare e bere a Terni
L’enogastronomia di questa provincia ha subito l’influenza del passato come...
Cosa fare e vedere a Rieti
Rieti, capoluogo dell’omonima provincia e considerata l’ombelico d’Italia, ha il...
Cosa mangiare e bere a Reggio Emilia
Il protagonista della tradizione enogastronomica di questa provincia ? il...
Cosa mangiare e bere a Viterbo
Viterbo ha un’importante tradizione norcina che si può gustare a...
Cosa fare e vedere a Genova
Si visita Genova passeggiando lungo il suo porto, moderno e...