Cosa mangiare e bere a Sondrio

Fra i prodotti tipici di questa provincia troviamo molti prodotti d’eccellenza che hanno ottenuto ambiti riconoscimenti come la Bresaola IGP, i formaggi DOP Bitto e Valtellina Casera, le mele IGP della Valtellina, il miele e i funghi. Tra i vari salumi meritano anche di essere nominate le salsicce, i salami, la tipica bondiola e la mortadella di fegato. Essendo per la maggior parte montuoso il territorio è ricco di funghi come i pregiati porcini. Per quanto riguarda i primi, famosi sono i pizzoccheri, rustiche tagliatelle di grano saraceno, ottime con il burro d’Alpe e il formaggio Valtellina Casera. La Bisciòla, chiamata anche pan de fich, è il dolce tipico: si tratta di una pagnotta arricchita di frutta secca, uvetta, noci, fichi. Se i vigneti sono i principali protagonisti del territorio, i vini non potranno che essere il prodotto eccellente ricavato dal lavoro di generazioni di uomini e donne che hanno saputo trasformare aride zone in terrazzi coltivati. Da queste nascono i famosi vini rossi DOCG come il Sassella, il Grumello, l?Inferno, il Valgella, il Maroggia e lo Sforzato.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Focus

Related Posts

Cosa fare e vedere a Lucca
La città di Lucca è necessario visitarla partendo dal centro...
Cosa mangiare e bere a Terni
L’enogastronomia di questa provincia ha subito l’influenza del passato come...
Cosa mangiare e bere a Roma
La cucina tradizionale romana vanta piatti noti in tutto il...
Cosa fare e vedere a Trieste
Trieste, capoluogo dell’omonima provincia è affacciata sul mare ed è...
Cosa fare e vedere a Sassari
Sassari è città e capoluogo di provincia, seconda solo a...
Cosa mangiare e bere a Torino
La cucina torinese è ricca ed elaborata, e fonde insieme...