Cosa mangiare e bere a Savona

Come nel resto della Regione anche in questa provincia non si possono non citare i famosi protagonisti della farinata, ovvero i ceci, cotta nel forno a legna in teglie di rame. La particolarità di quella savonese è la farinata bianca, con farina di grano. Oltre i ceci, anche i diversi tipi di olive coltivate rendono l’olio il prodotto celebre come nel resto della Liguria. Tra i primi sono molto diffuse le paste ripiene: raviolini alle erbette, ravioli di zucca, di castagne o di borragine o i ravioli ripieni di verdure e i gnocchetti alle ortiche. Tra le minestre molto noto è il minestrone di verdure alla ligure, condito con pesto. Tra i piatti a base di pesce abbiamo: gli zembi d’arzillo, il brodo, le acciughe ripieni. Con il merluzzo si prepara il baccalà ripieno. Tra le carni, troviamo la lumaca, che può essere cucinata in umido, e il coniglio, che pu? essere preparato alla ligure. I vini sono in prevalenza bianchi; in particolare, il Pigato, Rossese e Vermentino nell’albenganese, Lumassina nel Finalese, Buzzetto e Granaccia nella zona di Quililano. Alcuni piatti sono ispirati dall’entroterra essendo una cucina che va via via imparentandosi con quella Piemontese dove protagonisti sono i funghi, i tartufi, castagne, salumi e formaggi.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Focus

Related Posts

Cosa fare e vedere a Potenza
La città di Potenza è la città più importante della...
Cosa mangiare e bere a Cagliari
Cagliari vanta una grande tradizione enogastronomica con una ricca varietà...
Cosa mangiare e bere a Siracusa
Come nel resto dell’Isola, il pesce è l’elemento centrale dei...
Cosa mangiare e bere a Vibo Valentia
La cultura enogastronomica vibonese è ricca di sapori ed è...
Cosa mangiare e bere a Brindisi
La cucina brindisina come quasi tutta la cucina pugliese è...
Cosa mangiare e bere a Lecce
Immancabili sulle tavole leccesi e del Salento sono l’olio ed...