Cosa mangiare e bere a Lecce

Immancabili sulle tavole leccesi e del Salento sono l’olio ed il vino. In questa zona si produce l’olio extra vergine di oliva Terre d’Otranto DOP, mentre tra i vini indichiamo: l’Aleatico di Puglia DOC, l’Alezio DOC, il Copertino DOC, il Galatina DOC, il Leverano DOC, il Nardò DOC e il Negroamaro DOC. Molto importante il contributo del mare alla cucina leccese. Sempre presenti le cozze cucinate in vari modi oltre che a diversi tipi di crostacei e pesci. Tra le eccellenze culinarie vi è il rustico costituito da due dischi di pasta che vengono riempiti con mozzarella, pomodoro e besciamella. Tra i prodotti da forno oltre all’immancabile pane artigianale, pizze, focacce, taralli e le friselle, dischi di pane biscottato che vengono bagnate con acqua e condite con pomodoro e sale. Piatti poveri ma saporiti sono le fave e cicorie costituito da una purea di fave accompagnata da cicoria cotta e i ciceri e tria pasta e ceci con l’aggiunta di qualche pezzetto di pasta fritta. Tra i dolci, invece, si può scegliere il pasticciotto composto da pastafrolla farcita da crema pasticcera e cotto al forno.