Cosa mangiare e bere a Lecce

Immancabili sulle tavole leccesi e del Salento sono l’olio ed il vino. In questa zona si produce l’olio extra vergine di oliva Terre d’Otranto DOP, mentre tra i vini indichiamo: l’Aleatico di Puglia DOC, l’Alezio DOC, il Copertino DOC, il Galatina DOC, il Leverano DOC, il Nardò DOC e il Negroamaro DOC. Molto importante il contributo del mare alla cucina leccese. Sempre presenti le cozze cucinate in vari modi oltre che a diversi tipi di crostacei e pesci. Tra le eccellenze culinarie vi è il rustico costituito da due dischi di pasta che vengono riempiti con mozzarella, pomodoro e besciamella. Tra i prodotti da forno oltre all’immancabile pane artigianale, pizze, focacce, taralli e le friselle, dischi di pane biscottato che vengono bagnate con acqua e condite con pomodoro e sale. Piatti poveri ma saporiti sono le fave e cicorie costituito da una purea di fave accompagnata da cicoria cotta e i ciceri e tria pasta e ceci con l’aggiunta di qualche pezzetto di pasta fritta. Tra i dolci, invece, si può scegliere il pasticciotto composto da pastafrolla farcita da crema pasticcera e cotto al forno.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Focus

Related Posts

Cosa fare e vedere a Lodi
Capoluogo dell’omonima provincia, Lodi ha un’impronta chiaramente medioevale ad iniziare...
Cosa fare e vedere a Cagliari
Cagliari, capoluogo della Sardegna, si trova al sud dell’isola. É...
Cosa fare e vedere a Padova
Capoluogo di provincia, Padova, fu fondata oltre 3000 anni fa...
Cosa mangiare e bere a Fermo
La cucina di Fermo affonda le radici nella cultura popolare...
Cosa bere e mangiare a Modena
La tradizione enogastronomica modenese ? considerata insieme a quella bolognese...
Cosa fare e vedere ad Ancona
Ancona, capoluogo dell’omonima provincia si trova sul promontorio del Monte...