Cosa mangiare e bere a Latina

La cucina della provincia di Latina è un mix di prodotti legati alla terra e al mare. Anche in questa zona sono presenti i piatti legati alla regione del Lazio come l’abbacchio al forno con patate, la pajata, la coda alla vaccinara, l’agnello garofolato. Ottime sono le mozzarelle e il marzolino, un formaggio a pasta dura poco stagionato e dal sapore dolce, in aggiunta al prosciutto di Bassiano aromatizzato con una salsa a base di vino, aglio e pepe e stagionato, al prosciutto cotto di Cori, e alle olive di Gaeta. Molto buone sono anche le salsicce di Monte San Biagio, preparate con la parte più pregiata del maiale, speziate con il coriandolo e messe sott’olio. Fra i dolci non possono mancare i biscotti secchi frittelle di mele, ciambelle classiche, ciambelle al vino e ciambelle fritte. Numerosi i vini, tra i quali menzioniamo l’Aprilia Trebbiano, il Merlot, il Circeo Trebbiano, il Moscato di Terracina, uno dei più rappresentativi vini I.G.T. e l’Aleatico.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Focus

Related Posts

Cosa mangiare e bere a Mantova
La tradizione enogastronomica di questa provincia vede tra gli ingredienti...
Cosa mangiare e bere a Pesaro e Urbino
La tradizione enogastronomica di questo territorio è un mix tra...
Cosa mangiare e bere a Piacenza
Nella tradizione enogastronomica della provincia piacentina i prodotti tipici che...
Cosa fare e vedere a Imperia
Da vedere, sicuramente, il Borgo di Apricale, uno dei più...
Cosa mangiare e bere a Brindisi
La cucina brindisina come quasi tutta la cucina pugliese è...
Cosa fare e vedere a Milano
Milano, la seconda più grande città italiana, è considerata una...