Cosa mangiare e bere a Campobasso

La tradizione enogastronomica tipica di Campobasso è caratterizzata da piatti semplici e genuini, quali ad esempio le zucchine, gli insaccati e le carni. Fra questi ultimi spiccano in particolare capocollo stagionato, ciccioli, lardo, prosciutto, salsiccia di maiale, soppressata, torcinelli e ventresca. E ancora, prodotti di eccellenza del territorio sono i funghi come porcino, prataiolo e gallinaccio, oltre al tartufo e i formaggi, come caciocavallo, burrino, mozzarella e pecorino. Come primi diffuse sono le minestre e le zuppe a base di legumi, coltivati in questa zona come le lenticchie, il farro, le fave ed i fagioli e tacozze e fagioli, pasta fatta in casa con sugo di fagioli e cotica di maiale Il piatto più tipico è la Caponata, fatta da un biscotto di grano duro (tarallo) bagnato con acqua ed aceto e condito con pomodoro, sedano, peperoni, alici, olive nere e uova sode. Fra i secondi di pesce troviamo i crioli con le noci, baccalà cucinato con noci tritate. Per i più golosi si consiglia di assaggiare come dolce il milk pan che la forma di uno zuccotto ed è ricoperto da un goloso strato di cioccolata alla nocciola. I vini principali sono il Biferno (bianco, rosso e rosè) e il Moscato.