Cosa mangiare e bere a Caltanissetta

La cucina della provincia di Caltanissetta comprende piatti semplici ma molto saporiti che includono ingredienti genuini e naturali, classici della Regione Siciliana. Condito con mortadella, melanzane e uova, polpa di maiale e formaggio, il timballo di riso, molto gustoso come la zuppa di verdura nota come il “pitirri” e le “fuate”, focacce farcite con sarde, origano e pecorino. Classici sono il pollo alla nissena, preparato al forno con caciocavallo, pangrattato e limone, e i galletti alla griglia marinati con olio, prezzemolo e limone per e successivamente aromatizzati con la senape. Particolarità della zona sono invece le Arancine farcite con la marmellata di amarene dando quindi un gusto dolce a questo cibo tipico salato. Fra i dessert si trovano il torrone preparato con miele, mandorle, pistacchi e nocciole, la pasta di mandorla, i buccellati, pasticcini ripieni di fichi secchi, noci, mandorle tostate, cannella, miele, gocce di cioccolato e zuccata, e la mastazzola, pasta ripiena di nocciole e mandorle tostate, gherigli di noce, cannella e chiodo di garofano. Per quanto riguarda i vini si segnalano il Cerasuolo della Vittoria DOCG, vino rosso dal sapore secco e pieno che si abbina perfettamente con arrosti di carni, brasati di manzo; e gli ottimi liquori, prodotti a Caltanissetta, fra i più famosi amari italiani.