Calabria---Crotone---U-Cuadaru
Calabria

Cosa mangiare e bere a Crotone

La tradizione culinaria di Crotone è caratterizzata da prodotti semplici ma da sapori forti e genuini come il pecorino Crotonese, il pane di Cutro, esportato

Read More »
GO-ON-ITALY panorama di Pinerolo
Piemonte

Pinerolo

L’area turistica vasta e varia si estende dalla pianura dove si trova l’importante polo commerciale e culturale di Pinerolo fino alle tre valli verso il

Read More »

Macerata

Marche Macerata

La provincia di Macerata, la più estesa delle Marche, confina a ovest con la regione Umbria ed è bagnata a est dal mare Adriatico. L’Appennino e il Subappennino maceratese sono sede di quattro comunità montane: Alte Valli del Potenza e dell’Esino, Camerino, Monti Azzurri e San Vicino. Un’importante porzione è dedicata alle aree protette, tra cui la Riserva Naturale dell’Abbadia di Fiastra e la Riserva Naturale della Montagna di Torricchio. Anche parte del Parco dei Monti Sibilllini si trova in questa provincia, e offre numerosi percorsi di trekking come anche le occasioni per escursioni a cavallo o in mountain bike. Fra i laghi di interesse naturalistico e paesaggistico menzioniamo il Lago di Polverina che è il primo dei tre bacini artificiali formati dallo sbarramento del fiume Chienti e si trova nei pressi di Camerino; il Lago di Cingoli rappresenta il più grande bacino artificiale delle Marche e dell’Italia centrale, ricco di fauna acquatica e uccelli migratori. L’ambiente è particolarmente suggestivo, con il profilo delle montagne intorno allo specchio d’acqua che si riflette sul lago in mille colori. Il litorale di Macerata si estende da Potenza Picena a Civitanova Marche passando per la celebre Porto Recanati; le spiagge sono ben curate e il mare pulito, il tutto in un panorama turistico di ottimo livello, con strutture e servizi per ogni tipologia di turista. Per gli amanti del relax si consigliano le terme di Sarnano e quelle di Tolentino.

Lombardia Bergamo
Bergamo

Cosa fare e vedere a Bergamo

Bergamo, capoluogo dell’omonima provincia, si divide in città Alta e città Bassa. Bergamo alta è il nucleo antico della città e domina l’intera regione bergamasca:

Read More »