Campania---Caserta---Parmigiana-di-melanzane
Campania

Cosa mangiare e bere a Caserta

Prodotti fatti secondo le antiche ricette contraddistinguono la tradizione gastronomica di questa provincia, prevalentemente fatta di piatti semplici ma ricchi di sapore, ad iniziare dalla

Read More »
Friuli Venezia Giulia Gorizia Redipuglia
cosa fare e vedere

Cosa fare e vedere a Gorizia

Gorizia, “città di confine” e capoluogo dell’omonima provincia, è un importante punto di incontro di etnie diverse ed è ricca di testimonianze della lunga dominazione

Read More »
Piemonte Stresa
cosa fare e vedere

Cosa fare e vedere a Verbania

Elemento fondamentale a livello turistico, per la provincia, è rappresentato dal Lago Maggiore, le cui sponde con i caratteristici paesi rappresentano uno spettacolo unico. Centro

Read More »

Lodi

Lombardia Lodi

La provincia di Lodi si trova nel cuore della Pianura Padana ed è quasi interamente delimitata dalla riva destra dell’Adda, dalla sponda sinistra del Lambro e dalla riva sinistra del Po. Tipici di questa zona sono infatti i corsi d’acqua naturali e artificiali che rendono la pianura lodigiana fertile e con substrato di argilla, ingrediente essenziale per la produzione delle ceramiche che caratterizza l’artigianato locale. Unica eccezione, il limitato rilievo delle colline di San Colombano al Lambro. Per gli amanti della natura si consiglia di recarsi al Parco Regionale dell’Adda Sud, un parco fluviale che si sviluppa lungo l’asta del fiume Adda nel tratto compreso tra le province di Cremona e Lodi, fino alla foce nel Po a Castelnuovo Bocca d’Adda. Il parco è ricco di pioppi e di zone umide e paludi, dove vivono molte specie di animali e uccelli. Si segnala inoltre fra le altre aree protette e parchi naturali la Riserva Naturale di Monticchie e la Tenuta del Boscone e il Parco Ittico Paradiso. Il resto del territorio è caratterizzato dalla cascine lodigiane, come quella di Grazzanello, oggi trasformata in un interessante eco-museo agricolo; castelli e chiese sono un tratto distintivo del territorio lodigiano e risalgono all’epoca in cui la zona dell’Adda era un’importante linea difensiva dell’Impero. Anche in questa provincia è possibile percorre un tratto dell’antica Via Francigena che univa l’antica Roma con la Gallia. Celebre è infine la produzione della pregiata ceramica lodigiana che con la sua tradizione risalente al Cinquecento, ha ottenuto il marchio doc con il nome di “Vecchia Lodi”.

Abruzzo

Cosa fare e vedere a Pescara

Pescara, capoluogo dell’omonima provincia, è una città di mare. Nonostante le sue origini risalenti al periodo romano, molti monumenti sono stati ricostruiti in seguito al

Read More »