Friuli Venezia Giulia Pordenone gnocchi alla zucca
enogastronomia

Cosa mangiare e bere a Pordenone

La cucina tipica di Pordenone è un mix tra le tradizioni contadine e l’influenza di antiche tradizioni. Partendo dagli antipasti, troviamo diversi tipologie di affettati,

Read More »
Basilicata - Maratea
Basilicata

Basilicata

La Basilicata è una regione del sud Italia che si trova tra la Puglia e la Calabria. È bagnata dal Mar Ionio e dal Mar

Read More »
Toscana Firenze
cosa fare e vedere

Cosa fare e vedere a Firenze

Eccezionale città d’arte, Firenze è ricca di fascino, ad iniziare dal suo centro storico dove si possono ammirare infiniti capolavori d’arte e architetture che rievocano

Read More »

I longobardi in Italia: i luoghi di potere

Longobardi Cividale del Friuli

Si tratta di testimonianze architettoniche, pittoriche e scultoree del periodo compreso fra il 568 d.C., quando Alboino, signore dei Longobardi, iniziò la conquista della Penisola e il 774 d.C., l’anno in cui furono sconfitti da Carlo Magno. I luoghi del potere dei Longobardi in Italia comprendono sette località in cui sono custoditi beni artistico-monumentali dell’epoca longobarda. Cividale del Friuli, è compreso nella cosiddetta “area della Gastaldaga” con il Tempietto longobardo e il “Complesso episcopale” che include i resti del Palazzo patriarcale sottostanti al Museo Archeologico Nazionale. Il complesso monastico di Santa Giulia si trova a Brescia con la basilica di San Salvatore, uno dei maggiori esempi di architettura religiosa alto medioevale. A Castelseprio si trova l’area del castrum che, avamposto militare romano e ostrogoto prima, fu trasformato successivamente in un luogo di preghiera. A Spoleto si trova la Basilica di San Salvatore, capolavoro di architettura sacra. Mentre, sempre in provincia di Perugia, a Campello sul Clitunno, si trova il Tempietto del Clitunno, una piccola chiesa dedicata a San Salvatore. Infine, a Benevento, dove aveva sede il più importante ducato longobardo dell’Italia centro meridionale si trova il Complesso monumentale di Santa Sofia e dell’omonima chiesa, fondata dal duca Arechi II intorno al 760. Mentre, sempre parte del ducato di Benevento ma nella parte situata in Puglia, si segnala anche il Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

Sicilia Siracusa teatro greco
cosa fare e vedere

Cosa fare e vedere a Siracusa

Città di mare e di antiche origini, Siracusa è il punto da cui partire per esplorare l’omonima provincia. Allungandosi sul mare con l’Isola di Ortigia,

Read More »