Cosa fare e vedere ad Aosta

La citt? di Aosta fonda le sue origini nel periodo dell?antico Impero Romano. Di tale periodo possiamo ammirare l?Arco d?Augusto, la Porta Pretoria e l?antica cinta muraria e l?Anfiteatro Romano che ancora oggi viene usato come sede di concerti e spettacoli.
A questi ricordi dell?antica civilt? romana si affiancano i monumenti medioevali, soprattutto religiosi, come la Cattedrale di Santa Maria Assunta e il complesso della Collegiata di Sant?Orso. In citt?, alla fine di gennaio, si svolge la Fiera di Sant?Orso che ? la manifestazione pi? importante della zona che attrae numerosi turisti e curiosi e dove ? possibile trovare una vasta offerta di artigianato locale e di prodotti gastronomici della regione.
Nel tratto di fondovalle tra Pont Saint Martin (primo paese che si incontra arrivando dal Piemonte) e Courmayeur possiamo ammirare i numerosi castelli che nel corso dei secoli sono stati dimora dei vari feudatari che hanno regnato sul territorio. Tra di essi si evidenziano il Castello di Bard, il Castello di Fenis, il Castello di Issogne, il Castello di Verres, il Castello di Sarre ed il Castello di Saint-Pierre. A questi se ne aggiungo numerosi altri, infatti complessivamente nella regione sono oltre ottanta.
La regione, che ha caratteristiche esclusivamente alpine, in inverno ? il paradiso degli sport invernali, infatti essa vanta circa trenta stazioni sciistiche tra cui spiccano il comprensorio del Monte Rosa con la localit? di Gressoney, il comprensorio del Cervino con la localit? di Breuil-Cervinia, dove sui ghiacciai si scia anche in estate, il comprensorio del Monte Bianco con le localit? di Courmayeur ed il comprensorio del Gran Paradiso con le localit? di Cogne e Pila. In tutte le stazioni sciistiche ? possibile praticare qualsiasi attivit? sportiva invernale, dallo sci allo snowbord, dallo sci di fondo alle passeggiate fuori pista con le ciaspole.
Nel periodo estivo tutta le regione offre sentieri tracciati e piste che consentono escursioni a contatto con la natura per andare alla scoperta di paesaggi fantastici come quello offerto dal Lago Blu situato ai piedi del Cervino.
La regione offre possibilit? di relax anche agli amanti delle terme, infatti nella localit? di Saint-Vincent esistono numerosi stabilimenti termali e Spa.
Sempre nella medesima localit? di Saint Vincent viene ospitato il casin? (uno dei quattro che esistono in Italia).

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Focus

Related Posts

Cosa fare e vedere a Salerno
Salerno, capoluogo dell’omonima provincia, presenta una zona moderna sulla fascia...
Cosa mangiare e bere a Firenze
Protagonisti della cucina tradizionale di questo territorio sono ingredienti semplici...
Cosa fare e vedere a Perugia
Il centro storico della citt? di Perugia ? un vero...
Cosa mangiare e bere a Rovigo
La provincia di Rovigo trovandosi in una zona prevalentemente agricola,...
Cosa fare e vedere ad Oristano
Racchiusa tra lo stagno di Santa Giusta a sud e...
Cosa mangiare e bere a Reggio Emilia
Il protagonista della tradizione enogastronomica di questa provincia ? il...