Cosa fare e vedere a Mantova

Mantova, capoluogo dell’omonima provincia, si trova sul letto ricurvo del fiume Mincio, cinta da una serie di romantici laghi, tanto da renderla elegante e raffinata. Storicamente dominata dalla dinastia dei Gonzaga che ne fecero una città-corte di grandissimo splendore, custodisce nel centro storico numerose testimonianze di quel periodo, a partire da Palazzo Ducale una vera città-palazzo con le sue 500 sale, cortili, giardini, al Palazzo del Capitano che si affaccia su piazza Sordello. E ancora, Palazzo della Ragione e l’attiguo Palazzo del Podestà, il più antico edificio pubblico di età medioevale con accanto la Torre dell’Orologio. Senza tralasciare il Duomo, ricco di stili architettonici diversi come il romanico campanile e la neoclassico della facciata. Numerose anche le testimonianze di artisti quali Leon Battista Alberti e Andrea Mantegna; ne è un esempio la basilica di S. Andrea. Nel resto della provincia segnaliamo Sabbioneta, realizzata secondo i dettami di Vespasiano Gonzaga e circondata da fortificazioni cinquecentesche. In particolare, da non perdere sono le porte di accesso Imperiale e della Vittoria, la chiesa di Santa Maria Assunta la galleria degli Antichi in piazza d’Armi, il teatro Olimpico progettato da Vincenzo Scamozzi e decorato con affreschi di Paolo Veronese, il palazzo Ducale e il palazzo Giardino. Mentre, a Revere si trovano i resti della residenza dei Gonzaga. Infine, si segnalano ancora Medole, dove si conserva una pala del Tiziano, San Benedetto Po, con l’abbazia ricostruita da Giulio Romano; Marmirolo con il casino di caccia del Bosco della Fontana e Canneto sull’Oglio, considerato il paese dei balocchi per via del museo giocattolo che espone oltre 1000 pezzi tra bambole e giochi, raccolti dall’800 ai giorni nostri.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Focus

Related Posts

Cosa bere e mangiare a Modena
La tradizione enogastronomica modenese ? considerata insieme a quella bolognese...
Cosa mangiare e bere a Padova
Come nel resto della regione, un ruolo da protagonista è...
Cosa fare e vedere a Cuneo
La città di Alba è la più conosciuta della provincia...
Cosa mangiare e bere a Catania
I frutti di mare sono gli indiscutibili protagonisti della cucina...
Cosa fare e vedere a Salerno
Salerno, capoluogo dell’omonima provincia, presenta una zona moderna sulla fascia...
Cosa fare e vedere a Piacenza
Piacenza, capoluogo dell?omonima provincia, ? una citt? d’arte ricca di...