Cosa fare e vedere a Macerata

Macerata sorge in cima ad una collina tra le valli del Potenza e del Chienti. Monumento simbolo della citt? ? lo Sferisterio, in stile neoclassico. Secondo i pi? noti cantanti lirici ? il teatro all?aperto con la migliore acustica in Italia, Degne di nota sono ancora la Loggia dei Mercanti, fatta costruire da Alessandro Farnese, Palazzo Compagnoni Marefoschi, Palazzo Buonaccorsi, Palazzo Ricci sede della Galleria d?Arte Contemporanea, la Torre dell?Orologio, da cui si gode un panorama emozionante. In Piazza San Vincenzo Strambi ? possibile ammirare la chiesa della Madonna della Misericordia, ricostruzione di una cappella votiva del ?400, opera di Luigi Vanvitelli e poco distante, il duomo, risalente all?XI sec. ma completamente ricostruita da Cosimo Morelli nel XVIII sec. Da non perdere la visita a Montecassiano, per ammirare il Palazzo comunale, la parrocchiale dell?Assunta e, nelle vicinanze, la chiesa romanica di S. Claudio al Chienti. La provincia offre inoltre tappe culturali molto importanti, ad iniziare da Recanati, citt? natale di Giacomo Leopardi, ricca di testimonianze architettoniche del quindicesimo e sedicesimo secolo. Infine, a Potenza Picena troviamo Villa Giardino Buonaccorsi, con l?unico esempio di giardino italiano del ?700 giunto fino a noi intatto in ogni particolare.