Cosa fare e vedere a Firenze

Eccezionale città d’arte, Firenze è ricca di fascino, ad iniziare dal suo centro storico dove si possono ammirare infiniti capolavori d’arte e architetture che rievocano lo splendore passato: Piazza del Duomo accoglie il Duomo o Cattedrale di Santa Maria del Fiore, ricco di opere d’arte e sormontato dalla celebre Cupola del Brunelleschi, il Battistero di San Giovanni, esempio di romanico fiorentino e il Campanile di Giotto, un capolavoro di architettura gotica fiorentina. Proseguendo per la Piazza della Signoria si incontra il Palazzo della Signoria o Palazzo Vecchio, uno dei monumenti-simbolo della città. Davanti è possibile ammirare alcune statue tra cui una copia del famoso David di Michelangelo, mentre l’originale è esposto alla Galleria dell’Accademia). Protagonista assoluta della Piazza rimane tuttavia la celebre Galleria degli Uffizi sede di uno dei musei più importanti e famosi del mondo che include opere importantissime come la Nascita di Venere e la Primavera del Botticelli, l’Adorazione dei Magi di Leonardo, diverse opere di Michelangelo Infine, non si può tralasciare la visita alla scenografica piazza dominata da Palazzo Pitti, l’imponente e sfarzoso palazzo che fu residenza dei Medici e ancora, altri siti turistici interessanti sono Empoli con la Collegiata di Sant’Andrea e Certaldo, il paese natale dello scrittore Giovanni Boccaccio, che custodisce il trecentesco Palazzo Pretorio e la Casa di Boccaccio con una biblioteca specializzata sul Decameron.