Franco Francesco Vini
Asti

Franco Francesco Vini

La cantina Franco Francesco Vini si colloca nelle Terre Alfieri tra le colline di Langhe, Roero e Monferrato in Valmolina, una frazione della città di San Damiano d’Asti (Asti).

Read More »
Abruzzo

Abruzzo

L’Abruzzo è una regione situata nella parte centrale dell’Italia. Il territorio è quasi completamente montuoso e collinare, con delle piccole zone pianeggianti situate lungo la

Read More »
Sicilia Palermo Mondello
cosa fare e vedere

Cosa fare e vedere a Palermo

Palermo, capoluogo di Provincia, con un fascino del tutto particolare, è una delle città più belle d’Italia, con numerose testimonianze delle civiltà passate. Il periodo

Read More »

Cosa mangiare e bere a Reggio Calabria

Calabria---Reggio-Calabria---Tortiera-di-alici

La tradizione enogastronomia di Reggio Calabria è molto varia, e comprende sia piatti di terra che di mare. Il vero protagonista è il peperoncino, come nel resto della Calabria. Fra i piatti tipici troviamo salumi quali la soppressata, il capicollo, i filetti e la ‘nduja; il formaggio tradizionale è la rosamarina.
Nell’entroterra sono presenti molti tipi di funghi e un’enorme varietà di cibi caserecci, di tipica tradizione calabrese, come ad esempio il soffritto, la parmigiana, la tortiera di carciofi, vari tipi di affettati come il capicollo, la salsiccia col finocchio selvatico e il pepe nero, ricotta essiccata e salata, il classico pecorino. Mentre, fra i piatti di pesce spiccano il pesce spada, pescato tra aprile e settembre, insieme al “pesce azzurro”, in aggiunta alla tortiera di alici, le cotolette di spatola, l’insalata di pesce stocco o arrostito e costardelle impanate e fritte. Fra i dolci troviamo le crespelle con lo zucchero, classico piatto natalizio, il torrone, i cannoli con la ricotta, la “pignolata”, le tartine di sanguinaccio, le marmellate, la frutta martorana o “morticeddi”, il gelato (tra i vari gusti si segnala la crema reggina), il torrone gelato e le granite fresche accompagnate da brioches artigianali. Da non dimenticare le “nzuddhe”, a base di farina, miele, mandorle e vin cotto, tipiche della zona di Tauro. Ottimi i vini bianchi e rossi, tra i quali lo Zibibbo, il Cerasuolo e il Greco di Bianco D.O.C.

Lazio Roma Altare della Patria
cosa fare e vedere

Cosa fare e vedere a Roma

Roma, la capitale, meglio conosciuta come la “città eterna”, “caput mundi”, “l’ombelico del mondo” è senza dubbio una delle più belle e storiche città al

Read More »
Molise Isernia caciocavallo
enogastronomia

Cosa mangiare e bere a Isernia

La tradizione enogastronomica di questa provincia è caratterizzata da piatti semplici e genuini di origine contadina. Inoltre, il territorio è ricco di tartufo nero e

Read More »

Pin It on Pinterest

Share This