Molise Isernia
Isernia

Isernia

La provincia di Isernia è la più piccola delle due province del Molise, ed è stata istituita nel 1970. Tuttavia, le sue origini risalgono a

Read More »
Pompei
Campania

Pompei ed Ercolano

I resti imponenti delle città di Pompei ed Ercolano e le loro ville sepolte dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C., forniscono un quadro completo e

Read More »

Cosa mangiare e bere a Macerata

Marche Macerata brodetto di Porto Recanati

Fra i piatti tipici di questa zona troviamo: i vincisgrassi (sfoglie di pasta stratificate, farcite di carne, rigaglie di pollo, parmigiano, tartufi e besciamella), il ciauscolo (un salame di carne suina magra e tritata fine, aromatizzata con aglio e pepe) e la parmigiana di gobbi (cardi). Un piatto caratteristico e gustoso è il brodetto di Porto Recanati, una zuppa di pesce che viene cucinato in due modi: lungo il Conero, fino alla Romagna, è a base di pomodoro, aceto, aglio e cipolla in cui viene cotto il pesce di diverse qualità, da Porto Recanati in giù invece il pesce viene prima infarinato e rosolato, poi cotto in intingolo più ristretto a base di Zafferano. Tra i dolci si segnalano i sughitti, dolci di Macerata fatti con la farina di granoturco bollita nel mosto con aggiunta di noci tritate e semi di zucca, i biscotti col mosto e la crescia fogliata dell’alto Maceratese. Ottimi i vini Doc come il Bianco dei Colli maceratesi, il Verdicchio di Matelica, anche spumante e il Vernaccia di Serrapetrona.

Friuli Venezia Giulia Trieste gnochi de pan
enogastronomia

Cosa mangiare e bere a Trieste

Tipica del territorio di Trieste è l’“osmiza”, punto di ritrovo enogastronomico molto diffuso e popolarissimo, dove si possono consumare solo alimenti come salumi, formaggi, uova,

Read More »