Marche Ancona salame di Fabriano
Ancona

Cosa mangiare e bere ad Ancona

Fra i prodotti tipici della provincia troviamo il Salame di Fabriano, un salame lardellato, l’olio extra vergine che nasce da una sapiente tradizione frantoiana. I

Read More »
Puglia Foggia
Foggia

Foggia

La provincia di Foggia occupa la parte settentrionale della regione Puglia e comprende 61 comuni, viene anche chiamata “la Capitanata”, dal nome “catapano” attribuito a

Read More »
Lombardia Brescia casonsei
Brescia

Cosa mangiare e bere a Brescia

Fra i piatti tipici della cucina bresciana troviamo i famosi casonsèi, grossi ravioli, preparati a mano e ripieni con ricotta, uova, formaggio stagionato e carne

Read More »

Cosa mangiare e bere a Lodi

Lombardia Lodi risotto e frittata

La cucina lodigiana è prevalentemente caratterizzata dalla produzione casearia: numerose ricette tipiche si basano sull’impiego dei formaggi locali e del burro. Il più famoso è il mascarpone, ma anche il pannerone, il granone Lodigiano, formaggio dal sapore oggi sempre più raro da trovare, la raspadura, il gorgonzola e lo stracchino. Fra gli antipasti sono diffuse le frittate cucinate in molti modi, fra cui “Cun le urtis”, ovvero punte di sottilissimi asparagi che crescono spontaneamente lungo le rogge o “en carpiòn” marinata con le cipolle fritte e macerate in acqua e aceto. Le altre specialità della gastronomia lodigiana sono il riso con salsiccia, la polenta fritta, il pasticcio di lepre e il piccione. E ancora, gli uselin de scapada, bocconcini di pancetta, fegato e lombo e le rane sia fritte che in umido. Tipica della festa del patrono, San Bassiano il 19 gennaio, è la buseca, trippa cucinata in grandi calderoni con pancetta, verdure (carote, sedano e cipolle), fagioli, burro e brodo di sola carne. Ottima è la “Pulenta pastissada”, fatta con sugo, carne trita, burro, sfoglie di grana posta a strati sulla polenta e la ratatuia, a base di verdure da servire anch’essa con polenta. Tra i dolci segnaliamo la Tortionata, una torta friabile a base di mandorle e burro che vanta origini antiche, l’agnello pasquale di sfoglia farcito alle creme, i cannoli lodigiani con il mascarpone, i biscotti di Codogno, la torta di Casale e gli amaretti. Il San Colombano è un vino DOC della provincia di Lodi.

Emilia-Romagna---Parma---Piazza-Garibaldi
Emilia Romagna

Parma

La provincia di Parma è situata nella parte orientale dell’Emilia Romagna e il territorio provinciale presenta zone montane, tra cui l’Appennino parmense, che la divide

Read More »
Toscana Pisa
cosa fare e vedere

Cosa fare e vedere a Pisa

Capoluogo dell’omonima provincia è l’affascinante città di Pisa che, oltre alla celebre Piazza dei Miracoli, offre ai visitatori un territorio ricco di preziose architetture e

Read More »