Umbria Perugia Strangozzi
enogastronomia

Cosa mangiare e bere a Perugia

La tradizione enogastronomica di questa provincia è caratterizzata da antiche ricette che regalano semplicità e gusto; in particolare, la cucina perugina fonda le sue radici

Read More »
Sicilia Messina
Messina

Messina

La provincia di Messina occupa la punta nord orientale della Sicilia. Le sue coste, lunghe complessivamente 220 km, sono bagnate da due mari; nella parte

Read More »

Cosa mangiare e bere a Isernia

Molise Isernia caciocavallo

La tradizione enogastronomica di questa provincia è caratterizzata da piatti semplici e genuini di origine contadina. Inoltre, il territorio è ricco di tartufo nero e bianco pregiato. Ottimi i salumi come le salsicce e le soppressate e fra i formaggi spiccano il caciocavallo, le mozzarelle e le scamorze, la stracciata, il burrino e il pecorino. Fra i piatti tipici troviamo i crjoli, pasta alla chitarra, i cavatelli, gnocchetti di patate e farina con pomodoro e carne di maiale e le laganelle ai fagioli. Mentre, per quanto riguarda i secondi da gustare sono i turcinelli arrostiti, a base di interiora d’agnello. Per i più golosi i dolci tipici sono i calzoni ripieni con cacao, ceci, cannella, pinoli e miele; i pepatelli, a base di mandorle; e i caggiunitti, ciambelle al ripieno di castagne. Ottimi i vini fra cui il Biferno (bianco, rosso e rosato) ed il Pentro (bianco, rosso e rosato); mentre come liquori tipici sono il poncio, aromatizzato all’arancia e mandarino ed il limoncello.

Piemonte Asti
Asti

Asti

La provincia di Asti, totalmente collinare, si colloca nella zona del Monferrato, tra le Langhe cuneesi, le colline del Po e l’Appennino Ligure. È attraversata

Read More »
cosa fare e vedere

Cosa fare e vedere a Ravenna

Ravenna, capoluogo dell’omonima provincia, è considerata una delle città più interessanti dell’Emilia Romagna, soprattutto per il complesso di monumenti paleocristiani e bizantini che la caratterizzano,

Read More »