Pienza
Italia

Pienza

Il centro storico di Pienza rappresenta la prima applicazione del concetto umanista rinascimentale di progettazione urbana e come tale occupa una posizione fondamentale nello sviluppo

Read More »
Toscana Pisa
cosa fare e vedere

Cosa fare e vedere a Pisa

Capoluogo dell’omonima provincia è l’affascinante città di Pisa che, oltre alla celebre Piazza dei Miracoli, offre ai visitatori un territorio ricco di preziose architetture e

Read More »
Umbria Perugia Strangozzi
enogastronomia

Cosa mangiare e bere a Perugia

La tradizione enogastronomica di questa provincia è caratterizzata da antiche ricette che regalano semplicità e gusto; in particolare, la cucina perugina fonda le sue radici

Read More »

Centro storico di Urbino

Urbino

Tra la valle del Metauro e la valle del Foglia, sorge Urbino, città ricchissima di arte e storia, circondata da una lunga cinta muraria in cotto e adornata da edifici in pietra arenaria. Nota come “culla del Rinascimento”, il nome romano Urvinum deriverebbe dal termine latino urvus (il manico dell’aratro). Tuttavia, fu nel Quattrocento che la città visse il suo massimo splendore. In particolare, sotto il dominio di Federico II da Montefeltro, il ducato di Urbino acquisì un’eccellenza monumentale e artistica tale, da influenzare anche il resto d’Europa. I migliori esponenti della cultura umanistica italiana, fra cui Piero della Francesca, Leon Battista Alberti e il padre di Raffaello, Giovanni Santi, attratti nel ducato dove lasciarono importanti testimonianze. Passeggiando per la città si rimane affascinati dagli edifici rinascimentali come l’ex Monastero di Santa Chiara, la Chiesa di San Domenico, il Mausoleo dei Duchi nella Chiesa di San Bernardino, palazzo Boghi e il celebre Palazzo Ducale, uno dei più interessanti esempi architettonici ed artistici dell’intero Rinascimento italiano, oggi sede della Galleria Nazionale delle Marche. Una visita alla Galleria è d’obbligo se si vogliono ammirare alcuni capolavori assoluti della storia dell’arte come “Flagellazione di Cristo” e ” Madonna di Senigallia” di Piero della Francesca, e la sublime “Muta” di Raffaello. Mozzafiato è inoltre il panorama, che trovandosi fra due colli e fatto di tetti e di chiese, regala emozioni uniche.

Toscana Grosseto
Grosseto

Grosseto

La provincia di Grosseto si trova nell’estremità meridionale della Toscana, tra le pendici delle Colline Metallifere e il confine con il Lazio. È affacciata ad

Read More »
Sicilia Agrigento Valle dei Templi
Agrigento

Cosa fare e vedere ad Agrigento

L’attrazione turistico-archeologica più conosciuta della città di Agrigento è la Valle dei Templi, sito archeologico con più di duemila anni di storia che è patrimonio

Read More »