GO-ON-ITALY cicloturismo in Piemonte Eurovelo8 VenTo
Cicloturismo

Eurovelo8 e VenTo

Itinerario che in origine era denominato “La Via del Po” e che segue l’andamento del fiume verso le lagune venete. Assicura il collegamento alla Rete

Read More »
Toscana Lucca Viareggio
cosa fare e vedere

Cosa fare e vedere a Lucca

La città di Lucca è necessario visitarla partendo dal centro storico per poi spingersi fin oltre le mura, risalenti ai secoli XVI-XVII, per ammirare le

Read More »
Campania Regione
Avellino

Campania

La regione Campania è una regione dell’Italia meridionale situata tra il Mar Tirreno, che bagna le sue coste, e le regioni Lazio, Molise, Puglia e

Read More »

Asti

Piemonte Asti

La provincia di Asti, totalmente collinare, si colloca nella zona del Monferrato, tra le Langhe cuneesi, le colline del Po e l’Appennino Ligure. È attraversata dai fiumi Tanaro e Bormida, affluenti del fiume Po, e le sue colline sono cosparse di vigneti che si estendono a perdita d’occhio. Le prime notizie su questa provincia sono del XVII secolo, quando divenne parte del Regno dei Savoia. Piccolo ma operoso territorio, che vede nell’agricoltura la sua principale risorsa e che vanta tradizioni artistico culturali molto antiche, l’astigiano è rinomato soprattutto per la sua produzione vinicola, elemento fondamentale per l’economia di questa provincia ed eccellenza riconosciuta in tutto il mondo: tra le sue migliori produzioni sono il Barbera d’Asti DOCG e l’Asti Spumante DOCG. Il centro più importante della provincia è Asti, città famosa anche per il suo “Palio” che viene disputato ogni anno, a settembre: la manifestazione ha origini antichissime che risalgono ad oltre mille anni fa, dura quattro giorni e coinvolge l’intera città e buona parte della provincia, grazie ai numerosi eventi che anticipano la manifestazione di chiusura dove si sfidano 21 tra Rioni, Borghi e Comuni. Territorio importante anche per i cattolici che, a Castelnuovo Don Bosco, trovano i luoghi di nascita e di crescita spirituale di San Giovanni Bosco, personaggio religioso che ha notevolmente influenzato la vita sociale e spirituale del Piemonte del 1800. Ad Albugnano, ai confini con la provincia di Torino, troviamo invece l’Abazia di Vezzolano, un classico esempio di chiesa romanica ottimamente conservata. Altre località di interesse storico-culturale sono Canelli, Cortazzone, Montechiaro, Costigliole, Montiglio e Cocconato.

Emilia-Romagna---Bologna---Piazza-del-Nettuno
Bologna

Cosa fare e vedere a Bologna

Bologna, capoluogo dell’omonima provincia, è una città ricca di storia e cultura. Numerosi i popoli che da qui passarono lasciando numerose testimonianze, dagli etruschi, ai

Read More »