Venezia e la sua laguna

Venezia e la sua laguna

14 Agosto 2018 Non attivi Di GO-ON-ITALY

Nel Veneto, nel nord-est dell’Italia, Venezia fondata nel V secolo d.C., si sviluppa su 118 piccole isole all’interno della sua laguna. Grande potenza marittima nel X secolo, questa città è un capolavoro architettonico straordinario nonché uno scrigno d’arte e di cultura. Venezia, e le isole lagunari, nascono per dar rifugio alle popolazioni colpite dalle invasioni barbariche. Le prime isole a svilupparsi sono Torcello, Jesolo e Malamocco, seguite da Murano, Burano. Venezia cresce, sviluppa i suoi commerci con gli arabi, i turchi e i genovesi, difende la città consolida il territorio unendo le isole più piccole in agglomerati urbani separati dai canali maggiori (Canale della Giudecca, Canal San Marco e il Canal Grande) e dai minori, che diventano le vie di traffico. La città diventa una delle capitali artistiche mondiali grazie a pittori quali Giorgione, Tiziano, Tintoretto, Veronese, Tiepolo, Bellini e altri, ed anche la sua architettura diventa elemento di forte influenza per il mondo intero, sia per le enormi competenze tecniche mostrate nella costruzione che per le meravigliose forme dei suoi palazzi. Infatti, con la sua laguna, rappresenta una realizzazione artistica unica che pare galleggiare sulle acque creando un paesaggio indimenticabile coi suoi capolavori: il Duomo di Torcello, la chiesa di Santa Maria della Salute, San Marco, Palazzo Ducale, San Zanipolo, la Scuola di San Marco, I Frari e la Scuola di San Rocco, San Giorgio Maggiore e molto altro ancora.