La Val di Noto

Val di Noto

Nota dall’antichità come Ibla, la Val di Noto si trova nel Sud-Est della Sicilia. E’ stata inserita fra i siti dell’UNESCO per le sue splendide città tardo barocche, fra cui Caltagirone, Militello in Val di Catania, Catania, Modica, Noto, Palazzolo, Ragusa e Scicli. Ragusa è caratterizzata da due diversi centri cittadini ed è ricca di … Leggi tuttoLa Val di Noto

Agrigento e la Valle dei Templi

Sicilia Agrigento Valle dei Templi

Agrigento è stata una delle più grandi città del mondo antico mediterraneo, corrispondente all’antica Akragas che fu fondata da coloni di Rodi e Creta intorno al 580 a.C.. La Polis agrigentina era caratterizzata da un circuito di mura che dominavano tutto il litorale su cui la “Valle dei Templi” venne costruita, occupando il lato sud. … Leggi tuttoAgrigento e la Valle dei Templi

Villa del Casale a Piazza Armerina

Sicilia Enna Piazza Armerina Villa casale

Risalente al 1° sec. aC, è una villa di lusso romana, i cui artistici mosaici, i bagni e i ritratti di età ”Flavia” ritrovati nei livelli sedimentati della costruzione, indicano che la casa fu abitata fino al IV° secolo, distrutta da un terremoto e poi ricostruita Da Marco Aurelio Maximinianus. Dopo secoli, seppure degradata, venne … Leggi tuttoVilla del Casale a Piazza Armerina

Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

Palermo Cefalù Monreale

L’itinerario arabo-normanno di Palermo è entrato nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco il 3 luglio 2015, diventando l’ultimo sito a far parte del celebre elenco. In particolare, si tratta del percorso cittadino che comprende Palazzo Reale, Cappella Palatina, San Giovanni degli Eremiti, chiesa della Martorana, San Cataldo, la Zisa, Ponte dell’Ammiraglio, la cattedrale di Palermo, il … Leggi tuttoPalermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

Siracusa e la Necropoli di Pantalica

Siracusa necropoli di Pantalica

L’insieme di Siracusa e Pantalica, attraverso la sua notevole diversità culturale, offre una testimonianza eccezionale allo sviluppo della civiltà nel corso di circa tre millenni. La Necropoli di Pantalica si estende su circa 1.200 metri da nord a sud e 500 m da est a ovest nella regione di Sortino. Nel terreno collinoso e in … Leggi tuttoSiracusa e la Necropoli di Pantalica

Il Monte Etna

Etna

In Sicilia, poco distante dallo stretto di Messina, si trova il più grande vulcano attivo in Europa: l’Etna. Oltre ad essere uno dei più alti del mondo, rappresenta un laboratorio naturale scientifico sulle aree vulcaniche: la sua intensa attività è osservata e raccontata sin dai tempi classici da circa 2700 anni. Il paesaggio circostante è … Leggi tuttoIl Monte Etna

Le Isole Eolie

Isole Eolie

Le Isole Eolie si trovano al largo della costa settentrionale della Sicilia. Il gruppo è composto da sette isole: Lipari, Vulcano, Salina, Stromboli, Filicudi, Alicudi e Panarea e da cinque piccole isole: Basiluzzo, Dattilo, Lisca Nera, Bottaro e Lisca Bianca in prossimità di Panarea. Sono caratterizzate da una natura selvaggia e incontaminata, oltre che da … Leggi tuttoLe Isole Eolie

Cosa mangiare e bere a Palermo

Sicilia Palermo sarde a beccafico

La tradizione enogastronomica palermitana è incentrata su numerosi piatti classici di tutta la Sicilia: dagli arancini di riso alla pasta con le Sarde, realizzata con un pesce azzurro che viene cucinato freschissimo, la pasta, generalmente bucatini, perciatelli o mezzani e il finocchio selvatico insieme alle acciughe, cipolla, uva passolina, pinoli, olio sale e pepe. Fra … Leggi tuttoCosa mangiare e bere a Palermo

Ragusa

Sicilia Ragusa

La provincia di Ragusa è la provincia più meridionale della Sicilia e la sua linea costiera si affacciano sul Mar Mediterraneo. Le coste di sabbia finissima si alternano a tratti di scogliere. Le principali località balneari sono: Pozzallo, Cava d’Aliga, Donnalucata, Marina di Ragusa, Punta Braccetto e Scoglitti. Il territorio è quasi completamente collinoso e … Leggi tuttoRagusa

Cosa fare e vedere a Ragusa

Sicilia Ragusa Castello Donnafugata

Dichiarata patrimonio dell’Umanità nel 2002 dall’Unesco insieme a Scicli e Modica, la città di Ragusa, nota come la “città dei ponti” per la presenza di tre strutture molto pittoresche (il Ponte Vecchio, il Ponte Nuovo e il Ponte di San Vito), è uno dei luoghi più importanti per la presenza di testimonianze d’arte barocca sin … Leggi tuttoCosa fare e vedere a Ragusa

Pin It on Pinterest