La strada del Prosecco patrimonio UNESCO

GO-ON-ITALY Valdobbiadene e strada del prosecco patrimonio unesco

I colli di Conegliano e Valdobbiadene, situati nell’alta Marca trevigiana, a nord della provincia di Treviso, sono diventati il 55° sito italiano patrimonio mondiale dell’Umanità Unesco. La proclamazione è avvenuta domenica 7 luglio a Baku (Azerbaigian), in occasione della 43° sessione del Comitato del patrimonio mondiale Unesco, composto da 21 stati che hanno riconosciuto il … Leggi tutto La strada del Prosecco patrimonio UNESCO

Villa Adriana

Villa Adriana

Villa Adriana di Tivoli è la più imponente villa imperiale romana, la costruzione fu avviata dall’imperatore Adriano (dal 117 d.C.). Più vasta di Pompei, comprendeva una trentina di edifici con parchi, giardini, laghi, ninfei e fontane. Saccheggiata da Totila (544 d.C.) e poi dimenticata, divenne una cava di materiale da costruzione in cui bruciare i … Leggi tutto Villa Adriana

Le Ville dei Medici

Ville dei Medici - Villa Petraia

Le ville medicee sono dei complessi architettonici rurali situati in Toscana, vicino a note città d’arte come Firenze o Lucca. Si tratta delle ville in cui abitarono i Medici, signori della Firenze rinascimentale tra il XV ed il XVII secolo. Nel giugno 2013 sono entrate a far parte del patrimonio dell’Umanità 12 ville e due … Leggi tutto Le Ville dei Medici

Villa d’Este

Villa d'Este

I giardini di Villa d’Este, tra i più belli d’Europa, sono uno dei simboli del rinascimento italiano. La residenza, voluta dal Cardinale Ippolito II d’Este al suo arrivo a Tivoli, fu disegnata da Pirro Ligorio partendo dalla costruzione originale, il Convento della Chiesa di Santa Maria Maggiore. Il complesso si estende su 4,5 ettari e … Leggi tutto Villa d’Este

Centro storico di Urbino

Urbino

Tra la valle del Metauro e la valle del Foglia, sorge Urbino, città ricchissima di arte e storia, circondata da una lunga cinta muraria in cotto e adornata da edifici in pietra arenaria. Nota come “culla del Rinascimento”, il nome romano Urvinum deriverebbe dal termine latino urvus (il manico dell’aratro). Tuttavia, fu nel Quattrocento che … Leggi tutto Centro storico di Urbino

Villaggio Nuragico di Barumini

Villaggio nuragico Barumini

I nuraghi della Sardegna, di cui Su Nuraxi è un esempio, sono il meglio di quanto mai costruito a scopo difensivo considerando i materiali e le tecniche disponibili nella preistoria. Nell’età del bronzo (1500-800 a.C.), in Sardegna si sviluppano i “Nuraghi”, costruzioni a forma di cono tronco, in pietra, con camere interne. Alcuni, come il … Leggi tutto Villaggio Nuragico di Barumini

Val Camonica

Val Camonica

La Val Camonica è famosa per le incisioni rupestri tanto da meritarsi il primo riconoscimento dall’Unesco che la inserisce nella lista dei patrimoni dell’umanità. Situata in Lombardia, si estende per circa 90 km in mezzo alle Alpi orientali, fra le province di Brescia e Bergamo. La valle prende il suo nome dal popolo dei Camuni, … Leggi tutto Val Camonica

Villa del Casale a Piazza Armerina

Sicilia Enna Piazza Armerina Villa del Casale

Risalente al 1° sec. aC, è una villa di lusso romana, i cui artistici mosaici, i bagni e i ritratti di età ”Flavia” ritrovati nei livelli sedimentati della costruzione, indicano che la casa fu abitata fino al IV° secolo, distrutta da un terremoto e poi ricostruita Da Marco Aurelio Maximinianus. Dopo secoli, seppure degradata, venne … Leggi tutto Villa del Casale a Piazza Armerina

La Val di Noto

Val di Noto

Nota dall’antichità come Ibla, la Val di Noto si trova nel Sud-Est della Sicilia. E’ stata inserita fra i siti dell’UNESCO per le sue splendide città tardo barocche, fra cui Caltagirone, Militello in Val di Catania, Catania, Modica, Noto, Palazzolo, Ragusa e Scicli. Ragusa è caratterizzata da due diversi centri cittadini ed è ricca di … Leggi tutto La Val di Noto

Ivrea, città industriale del XX secolo

Ivrea

Il sito, che si trova in Piemonte e si estende per circa 72.000 ettari, è costituito da 27 beni tra edifici e complessi architettonici, progettati dai più famosi architetti e urbanisti italiani del Novecento. Si tratta di edifici costruiti tra il 1930 ed il 1960 e destinati alla produzione, a servizi sociali e a scopi … Leggi tutto Ivrea, città industriale del XX secolo

Pin It on Pinterest