Eataly: mangiare è un atto agricolo

[vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_column_text] Il primo gesto agricolo lo compie il consumatore: scegliendo ciò che mangia LA FILOSOFIA DI EATALY: SOSTENIBILITÀ, RESPONSABILITÀ, CONDIVISIONE Eataly nasce con l’intento di smentire l’assunto secondo il quale i prodotti di qualità sono a disposizione solo di una ristretta cerchia di privilegiati, poiché spesso cari o difficilmente reperibili. Il marchio riunisce un … Leggi tuttoEataly: mangiare è un atto agricolo

Cosa mangiare e bere a Matera

Cavatelli e cardoncelli

La tradizione enogastronomica della provincia di Matera ha molti piatti che risultano essere comuni anche ad altre zone come la Puglia o la confinante provincia di Potenza. È una cucina povera negli elementi ma molto forte nei sapori poichè tra i condimenti troviamo il peperone e il peperoncino piccante. Tra i primi piatti spiccano le … Leggi tuttoCosa mangiare e bere a Matera

Cosa mangiare e bere a Chieti

La tradizione enogastronomica di questa provincia ha mantenuto da sempre un forte legame con le tradizioni, sia pastorali delle zone interne montane, sia marinare della zona costiera. Fra i primi piatti spiccano gli spaghetti alla chitarra, un tipo di pasta all’uovo prodotta mediante un caratteristico attrezzo in legno detto appunto “chitarra”, e le sagne, caratteristica … Leggi tuttoCosa mangiare e bere a Chieti

Cosa mangiare e bere a Roma

Lazio Roma Carbonara

La cucina tradizionale romana vanta piatti noti in tutto il mondo come i celebri bucatini all’amatriciana, che prevedono il guanciale tagliato a dadini e i rigatoni alla carbonara con uova e pancetta. Altrettanto celebre è l’abbacchio, a base di carne d’agnello, oltre alla coda alla vaccinara, la trippa e la pajata. Fra i prodotti che … Leggi tuttoCosa mangiare e bere a Roma

Cosa mangiare e bere a Forlì-Cesena

Emilia Romagna Forlì Cesena maiale al forno

La tradizione enogastronomica di questa provincia è caratterizzata da piatti semplici e contadini, tra cui spicca la cultura della pasta all’uovo fatta in casa, impiegata per i cappelletti ripieni, i passatelli, il pasticcio alla romagnola e le tagliatelle. Per quanto riguarda i secondi predomina il maiale cucinato in tutti i modi possibili; il coniglio ed … Leggi tuttoCosa mangiare e bere a Forlì-Cesena

Cosa mangiare e bere a Palermo

Sicilia Palermo sarde a beccafico

La tradizione enogastronomica palermitana è incentrata su numerosi piatti classici di tutta la Sicilia: dagli arancini di riso alla pasta con le Sarde, realizzata con un pesce azzurro che viene cucinato freschissimo, la pasta, generalmente bucatini, perciatelli o mezzani e il finocchio selvatico insieme alle acciughe, cipolla, uva passolina, pinoli, olio sale e pepe. Fra … Leggi tuttoCosa mangiare e bere a Palermo

Cosa mangiare e bere a Ragusa

Sicilia Ragusa coniglio a partuisa

Legate al mondo contadino, le ricette principali sono semplici e genuine: la cucina ragusana è ricca di ricotte, mozzarelle, provole, caciocavallo (fresco, semistagionato e stagionato). E non solo: fra le specialità locali è possibile gustare salumi, salcicce e olive di produzione locale. Fra i primi non può mancare la pasta fatta in casa, i cavati … Leggi tuttoCosa mangiare e bere a Ragusa

Cosa mangiare e bere a Siracusa

Sicilia Siracusa pesce spada alla stimpirata

Come nel resto dell’Isola, il pesce è l’elemento centrale dei piatti tipici della provincia di Siracusa. Ad iniziare dal pesce spada alla “stimpirata” (fritto e ripassato in una salsa di cipolla e capperi), il tonno fresco cucinato con pomodori peperoni e cipolla e la zuppa di pesce alla siracusana. Eccellenti i gamberi, le cicale di … Leggi tuttoCosa mangiare e bere a Siracusa

Pin It on Pinterest