Modena: Cattedrale, Torre Civica e Piazza Grande

Modena

Modena, capoluogo di provincia dell’Emilia Romagna, visse la fase di maggiore importanza durante la dominazione del celebre Casato degli Estensi, tra il 1288 e il 1796, che ne influenzarono l’insieme monumentale. A partire dal 1598, il duca Cesare d’Este trasferì da Ferrara a Modena la capitale del suo ducato, rendendo così Modena la “città estense” … Leggi tuttoModena: Cattedrale, Torre Civica e Piazza Grande

Ravenna: i monumenti paleocristiani

Ravenna

Como, capoluogo dell’omonima provincia è una delle mete turistiche tra le più ambite dell’Italia settentrionale, soprattutto grazie al contesto geografico del Lago di Como ed ai dolci pendii dei colli Baradello e San Fermo che in lontananza si fondono con i rilievi prealpini del monte Brunate. Da non perdere Piazza Duomo e la maestosa Cattedrale … Leggi tuttoRavenna: i monumenti paleocristiani

Ferrara e il delta del Po

Ferrara

Ricca d’opere d’arte e architetture medievali, Ferrara diventa in epoca rinascimentale un vero e proprio gioiello attraverso l’opera di alcuni dei più grandi maestri dell’arte italiana fra cui Piero della Francesca, Jacopo Bellini e Andrea Mantegna al servizio della Corte Estense che marcò profondamente la storia della città. Nel 1995 viene nominata dall’Unesco patrimonio dell’umanità … Leggi tuttoFerrara e il delta del Po

Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano

Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano

Il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano si estende tra la Toscana e l’Emilia Romagna, comprende le porzioni di crinale appenninico delle province di Lucca, Massa Carrara, Parma e Reggio Emilia tra le valli del Dolo, dell’Asta, del Secchia, dell’Enza, del Cedra, del Bratica e del Parma sul versante emiliano e per la Toscana tra le … Leggi tuttoParco Nazionale Appennino Tosco Emiliano

Cosa mangiare e bere a Forlì-Cesena

Emilia Romagna Forlì Cesena maiale al forno

La tradizione enogastronomica di questa provincia è caratterizzata da piatti semplici e contadini, tra cui spicca la cultura della pasta all’uovo fatta in casa, impiegata per i cappelletti ripieni, i passatelli, il pasticcio alla romagnola e le tagliatelle. Per quanto riguarda i secondi predomina il maiale cucinato in tutti i modi possibili; il coniglio ed … Leggi tuttoCosa mangiare e bere a Forlì-Cesena

Ravenna

Emilia Romagna Ravenna

La provincia di Ravenna si estende tra l’Adriatico e l’Appennino e comprende territori di natura assai varia dalle zone costiere e pianeggianti sino alle zone di montagna nell’entroterra. L’idrografia della zona è complessa poiché il territorio costiero della pianura padana è il risultato di continue bonifiche, avvenute nel corso dei secoli, di quella che in … Leggi tuttoRavenna

Cosa fare e vedere a Ravenna

Emilia Romagna Ravenna Cripta Basilica di San Francesco

Ravenna, capoluogo dell’omonima provincia, è considerata una delle città più interessanti dell’Emilia Romagna, soprattutto per il complesso di monumenti paleocristiani e bizantini che la caratterizzano, essendo stata per secoli al centro del mondo, prima come capitale dell’Impero Romano d’Occidente, con Teodorico Re dei Goti, poi come centro dell’Impero Bizantino. La città è stata apprezzata da … Leggi tuttoCosa fare e vedere a Ravenna

Cosa mangiare e bere a Ravenna

Emilia Romagna Ravenna Ravioli alle erbe

Protagonista incontrastata della tradizione enogastronomica di questa provincia, come nel resto della regione, è sicuramente la piadina, ottima con il famoso formaggio fresco e morbido, fatto con latte di mucca, chiamato “squacquerone”. La pasta fatta in casa è un altro elemento distintivo di questa provincia, fra cui menzioniamo le tagliatelle, pappardelle, tortellacci, e la tardura, … Leggi tuttoCosa mangiare e bere a Ravenna

Reggio Emilia

Emilia Romagna Reggio Emilia

La provincia di Reggio Emilia si estende dal fiume Po a Nord sino all’Appennino Tosco-Emiliano a Sud, ed è un territorio prevalentemente pianeggiante, con una campagna densa di coltivazioni e foreste. Le vette del l’Alto Appennino superano i 2000 metri come il Monte Cusna, con un ambiente naturale di incommensurabile bellezza. Mentre, la collina, si … Leggi tuttoReggio Emilia

Cosa fare e vedere a Reggio Emilia

Emilia Romagna Reggio Emilia Taetro Municipale Valli

Reggio Emilia, capoluogo dell’omonima provincia, è una ricca città d’arte con un grande patrimonio artistico e storico. Il cuore della città è la Piazza Camillo Prampolini, dove risiedono i più importanti edifici civili e religiosi fra cui il Duomo al cui interno si trova la seicentesca Cacciata dei Profani dal tempio di Orazio Talami. Sulla … Leggi tuttoCosa fare e vedere a Reggio Emilia

Pin It on Pinterest