Siracusa

Siracusa

La provincia di Siracusa occupa la parte sud orientale della Sicilia. Le sue coste sono bagnate ad est dal Mar Ionio e a sud dal Mar Mediterraneo. La punta più meridionale della provincia è rappresentata da Capo Passero che è bagnato da entrambi i mari. Le coste della provincia di Siracusa hanno una grande attrattiva turistica ed il turismo balneare è sviluppato soprattutto nelle località di Portopalo di Capo Passero, Marzameni, Lido di Noto ed Avola. Il territorio della provincia di Siracusa accoglie al suo interno tre siti tutelati dall’UNESCO e la rendono pertanto un punto di riferimento archeologico, artistico e architettonico per tutta la Sicilia. Il barocco e lo stile rinascimentale la fanno da padroni: il Duomo della Natività di Maria Santissima, la Chiesa di San Giovanni, il Palazzo del Vermexio e Palazzo Borgia del Casale ne sono esempi perfetti. Sempre nella città di Siracusa si trova il Parco Archeologico di Neapolis che offre numerosi reperti archeologici di epoca greca e romana. Simbolo del parco è sicuramente il Tempio Greco, uno dei più grandi mai costruiti sia in Sicilia che in Grecia. Altro sito tutelato dall’UNESCO è la Necropoli Pantalica dove in un vasto sito archeologico si possono vedere moltissime tombe risalenti all’era del bronzo ed all’era del ferro. Di notevole importanza artistica ed architettonica sono le località della Val di Noto che con le loro costruzioni in stile barocco rappresentano un magnifico esempio di questo stile.

Pin It on Pinterest

Share This