Liguria Savona Pinacoteca civica

Cosa fare e vedere a Savona

Savona, antico centro medioevale, è una città affascinante, ricca di storia e di cultura, non solo caratterizzata dalla presenza del grande ed importante porto, ma è una città anche in grado di offrire al turista più esigente piacevoli bellezze naturali e particolari stili architettonici ed artistici. Prosperosa soprattutto durante i papati della locale famiglia Della Rovere, fra il quattrocento e il cinquecento, la città antica si affianca alla città moderna, con una rinnovata darsena con locali alla moda. Il polo museale è rappresentato dalla Pinacoteca Civica con dipinti su tavola, vasi di ceramica e sculture in legno dal Trecento in avanti. È consigliata inoltre la visita al santuario di Nostra Signora della Misericordia, ricco di collezioni preziose, formate grazie ai prestigiosi regali delle donazioni di famiglie aristocratiche savonesi e genovesi. Via via sulla costa si snodano poi una dopo l’altra le affascinati cittadine costiere; da Alassio, celebre per la spiaggia finissima e il famoso Muretto, a Loano famoso per le sue fontane artistiche, o ancora Finale Ligure costeggiata da un esteso lungomare a palme. D’obbligo è non tralasciare alcuni fra i Borghi più belli d’Italia, tra cui Borgio Verezzi, che si presenta arroccato sulla collina con le sue costruzioni in pietra quasi come fosse incastonato tra la rocca e il mare; Noli, antica repubblica marinara; Finalborgo, gioiello medievale, o Millesimo, con il ponte fortificato della “Gaietta”. Da non dimenticare Albenga il cui antico centro storico ospita (ogni anno a luglio) il Palio dei Rioni, una rievocazione storica medievale in cui i quattro rioni della città si sfidano. Poco distante dalla costa svettano incontaminate le due isolette, Bergeggi e la Gallinara, eccezionali riserve naturalistiche; mentre, Toirano e Borgio Verezzi sono famose per le grotte, ricche di reperti archeologici ed affascinanti formazioni rocciose.

Pin It on Pinterest

Share This