Puglia Bari Alberobello Trulli

Cosa fare e vedere a Bari

La città di Bari oltre che essere il capoluogo della provincia di Bari è anche capoluogo della regione Puglia, rappresentando il principale centro artistico-culturale della regione stessa. In primo piano spicca la Basilica di San Nicola, che custodisce le spoglie dell’omonimo Santo, patrono della città. Di notevole importanza architettonica è il maestoso Castello, fatto costruire da Federico II di Svevia ed oggi sede museale ed espositiva. Nella Città Nuova troviamo il Teatro Petruzzelli, teatro lirico tra i più importanti d’Italia ed il Teatro Margherita. La costa barese si estende a partire da nord dalla città di Molfetta fino alla città di Monopoli, offrendo lunghi litorali e scogliere, lambite da acque cristalline che permettono di vivere lo splendido mare di questa terra in vari modi. Nell’interno, la città di Alberobello (patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO dal 1996) offre uno spettacolo unico con i suoi trulli, antichi edifici di origine preistorica a forma cilindrica con i tetti cilindrici in pietra grigia. Non distante si trovano le Grotte di Castellana, cavità di natura carsica, tra le più grandi d’Italia, che offrono la possibilità di visitare un ambiente sotterraneo unico costellato di stalattiti e stalagmiti. Da visitare la città di Altamura per un’esperienza enogastronomica particolare, in quanto luogo di nascita del pane di Altamura che si fregia del marchio DOP.

Pin It on Pinterest

Share This